Cronaca di Redazione , 23/09/2021 6:44

Stellio aveva scritto il testamento: l'eredità lasciata al nipote Michele

Stellio Cerqueni

Continuano ad emergere nuovi elementi dalle indagini dell’omicidio-suicidio di Rubano. Stellio Cerquerni, arrivato da Monfalcone, ha ucciso la figlia Dorjana e poi si è tolto la vita. Ha utilizzato una pistola legalmente detenuta e, a causa di rancori del passato, ha deciso di farla finita.

I carabinieri hanno scoperto, oltre al suo diario di 60 pagine in cui ha scritto il rancore maturato negli anni, anche un testamento. E’ stato trovato in un foglio scritto a mano all’interno della tasca dei suoi pantaloni. La data riportata è quella del giorno in cui si è consumata la tragedia, del 17 settembre 2021. L’88enne originario della Serbia ha espresso la volontà di lasciare tutti i beni della figlia Dorjana, al suo unico nipote Michele Nicoletti e ai tre figli di Galdino Nicoletti il suo ex socio in affari e marito di della figlia. E poi ha chiesto di essere cremato. 

Non è l’unico colpo di scena emerso dalle indagini. In un primo momento sembrava che Stellio avesse colpito la figlia con due colpi di pistola, di cui uno di questi al petto. L’autopsia ha invece rivelato che la donna è stata colpita da un solo colpo alla nuca, fatale. Il primo colpo sparato non avrebbe quindi centrato Dorjana. Il terzo colpo lo ha riservato per sé sparandosi dritto al cuore.

Nel manoscritto di Cerqueni 60 pagine in cui spiega al nipote Michele perchè i due non si sono mai conosciuti. Spiega cosa avevano fatto la madre e il padre, racconta in pagine e pagine come l’odio e il rancore stia crescendo, quanti soldi gli avessero rubato. e conclude così: “Adesso ti è chiaro perchè non hanno voluto farti conoscere il nonno?”.

Anche Dorjana, uccisa nel giorno del suo 60esimo compleanno aveva espresso la volontà di essere cremata. Nonostante l’autopsia sia già stata eseguita e le salme messe a disposizione della famiglia non c’è ancora la data dei funerali che saranno celebrati separatamente. L’ultimo saluto alla 60enne potrebbe essere sabato 25 settembre a Rubano.

Il funerale di Stellio Cerqueni verrà invece celebrato a Monfalcone dove viveva con la seconda moglie.

 

 

Leggi Anche