Cronaca di Redazione , 22/07/2021 7:15

Ai cittadini di Vo' non piace il vaccino: due su tre non hanno fatto il siero anti-covid

Comune di Vo’

Ai cittadini di Vo’ il vaccino anti-covid non piace.  Erano stati il simbolo della guerra al Covid 19 i cittadini di Vo', primo comune zona rossa del Veneto nel 2020, oggi però solo due cittadini del comune padovano su tre sono vaccinati, il comune dei colli Euganei torna quindi ad esporsi al rischio contagi, perchè stando ai numeri dell'Ulss mancano all'appello con il vaccino almeno un migliaio di residenti
Il sindaco Giuliano Martini è pronto a corree ai ripari: "Stiamo attendendo che arrivi il terzo medico di base di comunità a sostituire il suo collega che è andato in pensione, poi quando avremo la squadra completa inizieremo una stretta campagna di vaccinazione, sensibilizzando i pazienti ogni volta che si rivolgeranno al medico e ogni volta che andranno in farmacia - spiega Giuliani, che è anche farmacista - mi dispiace molto che non si sia capita l'importanza del vaccino, con tutto quello che abbiamo passato nell'ultimo anno e mezzo". Vo' è stato il primo comune a finire in lockdown in Veneto dopo la morte del paziente Adriano Trevisan il 21 febbraio 2020, Vo' è stato il primo comune a finire in lockdown in Veneto dopo la morte del paziente Adriano Trevisan il 21 febbraio 2020, i residenti del comune avevano aderito in massa alla campagna tamponi e alla ricerca della microbiologia di Padova sulla contagiosità del Covid19.