Cronaca di Redazione , 04/05/2021 13:15

Somministrate 333.265 dosi di vaccino anti-covid nel padovano

Vaccini covid al 3 maggio somministrati in Veneto

Sono 39.896 le dosi di vaccino anti-Covid che lunedì 3 maggio sono state somministrate in Veneto. Nel dettaglio, 32.025 prime dosi e 7.871 richiami per il completamento del ciclo. Lo si evince dal report pubblicato dalla Direzione Prevenzione, Sicurezza alimentare, Veterinaria della Regione Veneto
Il 34,4% degli over 60 ha ricevuto almeno una dose di vaccino, per gli over 70 si è raggiunta quota 73,8%. Il 67,9% dei disabili ha ricevuto almeno una dose di vaccino come il 58,9% dei vulnerabili. Per gli over 80 ad aver ricevuto almeno una dose di vaccino è il 95,8% degli aventi diritto.
Dati aggiornati, che evidenziano come al 3 maggio siano state somministrate 1.792.114 (88,5% di quelle fornite). 1.238.788 è il numero totale di prime dosi inoculate mentre 553.326 è il numero totale di cicli completati. 

Nel padovano Ulss 6 e Azienda Ospedaliera hanno somministrato 333.265 dosi di vaccino, (+7.520 nelle ultime 24 ore). Allo IOV sono state somministrate 12.539 dosi (+0 nelle ultime 24 ore). Il primato in regione passa all’Ulss 9 Scaligera con l’Azienda Ospedaliera di Verona: 334.551 le dosi di vaccino inoculate (+6.868 nelle ultime 24 ore). L’Ulss 2 Marca Trevigiana con 308.377 (+8.329 nelle ultime 24 ore).