Attualità di Redazione , 26/11/2021 12:31

Residenziale, uffici, logistica: torna a crescere il mercato immobiliare a Padova VIDEO

Le novità in merito al mercato immobiliare

In città il mercato immobiliare è in forte crescita e nel 2021 le compravendite si sono attestate a livelli pre-Covid. Bene non solo l’ambito residenziale, ma anche quello legato al mondo delle imprese e della logistica. La ritrovata fiducia delle famiglie, con gli incentivi fiscali introdotti dal Governo nell’ottica dell’efficientamento energetico e della sostenibilità ambientale, hanno fatto da traino alla ripresa del settore. A dirlo sono i dati di Immobiliare IPI che evidenzia come tra i privati ci sia una ricerca verso case più grandi, con terrazza o giardino e con almeno tre camera da letto e due bagni.

Con il lockdown le persone hanno vissuto in modo diverso la casa e l'ambiente di lavoro e un occhio di riguardo è sempre riservato allo smartworking e agli uffici che abbiano giusti spazi per soddisfare le esigenze. I dati evidenziano un aumento del numero di compravendite pari al 35% rispetto allo stesso periodo del 2020. Anche comparto della Logistica, che a Padova rappresenta un mercato di oltre 180 imprese, continua ad essere caratterizzato da performance positive. Si registra un moderato incremento dei prezzi medi e le aspettative sul mercato, di breve periodo, sono elevate.

L’acquisto e la ricerca di abitazioni rimane in prevalenza legato all’acquisto (70% circa) mentre il 30% riguarda l’investimento immobiliare. A Padova le zone che più interessano i privati sono il Centro, Città Giardino, Forcellini, Sacra Famiglia e San Giuseppe. 
Nelle zone più pregiate del centro le abitazioni, in ottimo stato si attestano in un intervallo compreso fra 3.400 €/mq e 4.200 €/mq mentre per abitazioni in buono stato il range è compreso fra 2.600 €/mq e 3.100 €/mq. Nel centro, per abitazioni in ottimo stato, i prezzi si attestano fra 2.800 €/mq e 3.500 €/mq, fra 2.000 €/mq e 2.500 €/mq per abitazioni in buono stato; nel semicentro i prezzi sono compresi fra 1.800 €/mq e 2.200 €/mq per abitazioni in ottimo stato e fra 1.300 €/mq e 1.700 €/mq per abitazioni in buono stato; in periferia i prezzi per abitazioni in ottimo stato sono generalmente compresi fra 1.200 €/mq e 1.500 €/mq e fra 900 €/mq e 1.200 €/mq per abitazioni in buono stato.

Anche il comparto non residenziale mostra un generale miglioramento degli indicatori di mercato. Gli studi professionali prediligono ancora una collocazione nell’area del centro storico con canoni che possono raggiungere per i piccoli studi anche €170/mq/a, banche ed istituti assicurativi tendono a localizzarsi invece nelle aree Tribunale, Fiera, Stanga. Il canone, mediamente, in queste aree è compreso fra 100 e 130 €/mq/a. I prezzi sono mediamente compresi in un intervallo fra 2.000 €/mq e 2.800 €/mq. Gli immobili nell’ambito della prima cintura e in prossimità di Padova Uno e Padova Est ZIP risultano maggiormente richiesti soprattutto in relazione a tagli dimensionali inferiori ai 250 mq. Il canone in queste aree è mediamente compreso fra i 70 e i 100 €/mq/a. I prezzi sono compresi fra 1.400 €/mq e 1.750 €/mq. I rendimenti medi sono compresi fra il 6,50 e il 7,50% lordo.

Il comparto delle Residenze Socio-Assistenziali è destinato nei prossimi anni, ad una forte crescita della domanda di strutture di accoglienza per anziani alla luce dell’evoluzione dell’offerta sempre più di alta qualità incentrata su benessere e servizi, accessibilità e inclusione.

Per quanto riguarda il comparo delle Residenze per Studenti l'interesse per il settore rimane alto con diversi operatori, nazionali ed internazionali che stanno pianificando lo sviluppo e l'apertura di nuove residenze per studenti contribuendo ad un elevato dinamismo del mercato. Padova, grazie alla sua rinomata università non fa eccezione ed attrarre studenti anche da fuori regione (il 20 % degli studenti proviene da fuori regione e il 5 % è internazionale) generando una forte domanda di posti letto che l’offerta attuale non riesce a soddisfare. Entro la fine del 2024 è previsto un aumento di oltre 1.200 posti per studenti. La tariffa per una camera singola si aggira attualmente fra i 500€/mese e 600 €/mese. I rendimenti netti attuali sono compresi in un intervallo fra 5,70% e 6,00%.

Il comparto della Logistica continua ad essere caratterizzato da performance estremamente positive. La provincia di Padova rappresenta una area logistica consolidata che, con le oltre 180 imprese nel settore logistico presenti, è destinata a rafforzare il suo ruolo nell’ambito del mercato logistico domestico. Il volume delle principali transazioni è stato pari a circa 70.000 mq. Il canone prime per immobili nuovi si colloca in un intervallo compreso fra 44 €/mq/a e 56 €/mq/a, mentre per immobili usati l’intervallo è compreso fra 39 €/mq/a e 44 €/mq/a. I rendimenti lord medi sono pari a circa il 6,3%.
Attualmente i tempi medi di vendita per il comparto residenziale si attestano intorno ai 6-7 mesi che sale a 10 mesi per il mondo dell'impresa. Stabile il mercato degli affitti che si conferma redditizio.