Attualità di Marzia Pretolani , 14/10/2021 14:53

Un milione e mezzo di euro per le associazioni sportive di Padova VIDEO

Il contributo di Palazzo Moroni per l’attività annuale delle 700 associazioni sportive padovane è stato più che triplicato, da 400 mila euro a un milione e mezzo di euro, per questo 2021 che vede chiudersi un biennio di enorme crisi e sofferenza, ancor più per proprio quelle piccole realtà senza fine di lucro, ma che rappresentano praticamente 1/3 dei padovani con 60 mila tesserati.

Padova riparte dallo sport mettendo dunque a disposizione risorse importanti grazie al tesoretto che il comune ha portato a casa dal contenzioso con lo stato sul fondo di solidarietà e dal rimborso ottenuto di 37 milioni.

Obiettivo aiutare tante piccole associazioni dilettantistiche e non a rimettersi in piedi e prepararsi al 2023 quando Padova sarà Città dello Sport. 

Il gruzzolo è notevole: fino a 70 mila euro per associazione che deve essere senza fine di lucro, del comune di Padova o che vi svolge prevalente attività, e presentare la domanda entro il 1° novembre nell’apposito modulo su Padovanet. Le associazioni che abbiano già presentato domanda possono integrarla.

A questo contributo straordinario alle associazioni per la ripresa dell’attività sportiva post covid, seguiranno somme importanti per le strutture sportive cittadine, ha annunciato l'assessore Diego Bonavina, dalla riqualificazione di tutte le piastre comunali, alla realizzazione di 4 nuove, la prima quella del parco Kobe Bryant, all'Arcella…