Attualità di marzia pretolani , 05/04/2021 8:05

Niente vaccino dentro all'uovo di Pasqua...

Somministrazione vaccino anti-covid

Di questi tempi, quasi per tutti, sarebbe stata la sorpresa più desiderata, invece, con non poca delusione, continua a farsi attendere: stiamo parlando della dose di vaccino anti covid, che nelle ultime ore è diventata irreperibile nel territorio dell'Ulss 6 Euganea. Tutta colpa dei ritardi delle consegne delle forniture, tanto che da qualche giorno è stata sospesa la prima dose di vaccinazione per gli over 80enni, ma anche per le categorie fragili, (patologie e disabilità), sistema di prenotazione bloccato.

Così diversi anziani che si sono presentati anche ieri, giorno di Pasqua, al padiglione 6 della Fiera, sono stati rispediti a casa, per ora, senza nuovo appuntamento.

“Posti temporaneamente esauriti” ribadisce il sito di prenotazione dell'Ulss, "nuove prenotazioni saranno possibili a partire
da mercoledì 7 aprile alle ore 16.00". Quando dovrebbero essere in arrivo a Padova 19 mila dosi di siero Pfizer.

Qualcuno però è stato fortunato: per qualche ora ieri pomeriggio, a partire dalle 16.00, si è aperto il portale alle prenotazioni del vaccino per i nati dal 1942 al 1951. Ma per poco, essendo ad esaurimento dei posti, o meglio delle dosi disponibili.